Rosso Cardinale di Adam Thomson - turboNews
Vai al contenuto
Home » Rosso Cardinale di Adam Thomson

Rosso Cardinale di Adam Thomson

0

Ogni volta che esce un nuovo thriller di Adam Thomson mi vengono le palpitazioni! A parte gli scherzi, ero troppo curioso di leggerlo, per fortuna Amazon quando ti piacciono i romanzi di un autore, ti avvisa per mail sulle nuove uscite. Un servizio ottimo, soprattutto per chi, come me, vuole immergersi in un libro nuovo di continuo e vivere mille storie diverse.

Di Adam Thomson se non erro non usciva nulla da un anno. L’attesa sarà valsa la pena? Ve lo dico subito, il mio parere non è un thriller e quindi non c’è mistero.

In passato ho letto (e criticato per l’estremismo anticlericale) Delitti Vaticani, e mi sono innamorato di Bambini Scomparsi. Molto piacevole anche Mente Criminale, un thriller spinto ma appassionante, all’americana ma ambientato in Italia.

E adesso, quando ho letto il titolo del nuovo romanzo: Rosso Cardinale, sono rimasto stupito.

Rosso Cardinale

 

Ancora il Vaticano?

Ebbene sì, il thriller inizia col ritrovamento del cadavere di un cardinale nel cuore dello Stato cattolico.

Un caso mediatico e giudiziario che scuote il mondo.

Il nipote del cardinale verrà dall’America per cercare la verità e la sua vita si incrocerà a quella di Marta Donati, il pubblico ministero che si occupa del caso.

Misteri, intrighi, delitti, piste investigative, viaggi, anche passioni fisiche, non mancano.

Leggi:  L'esperienza del consumatore è unificata al digitale

Riferimenti ai casi di cronaca vera che peraltro non conoscevo, mi hanno letteralmente frastornato.

Forse per questo mi piace Thomson, quando pensi che nulla ti possa toccare, lui scrive qualcosa che ti scuote dentro.

Il romanzo in sé è scritto molto bene, forse finora uno dei migliori di Adam Thomson, la scrittura è scorrevole e secondo me c’è una maturità artistica che manca nelle opere precedenti.

I richiami ai problemi teologici e antropologici, al fondamentalismo religioso e (soprattutto) alla crisi della vocazione, ci sono anche qui, sono sempre precisi e le note a piè di pagina sono esaustive per chi vuole godersi la storia senza pensare troppo agli aspetti culturali (e alle sovrastrutture in genere che in quest’opera sono a mio avviso presenti e anche importanti).

Il thriller comunque rimane, secondo me, il centro del romanzo.

Il mistero di una morte inseguito, ricercato, che si vuole svelare a qualsiasi costo.

E quale sarà il prezzo?

La verità fa sempre male e in un libro che in fondo, come tanti altri di Adam Thomson, è il trionfo del relativismo, la verità secondo voi è una sola?

 

TRAMA DI ROSSO CARDINALE

Rosso come il sangue di un cardinale.

Il ritrovamento del corpo esanime del cardinale Harry Dolan nel suo appartamento presso il Palazzo Apostolico sarà solo l’inizio di una serie di delitti e intrighi che il nipote Daniel dovrà affrontare alla ricerca della verità.

Leggi:  Mente Criminale di Adam Thomson

Qualcosa di inquietante si nasconde dietro le morti che stanno sconvolgendo il Vaticano e presto Daniel s’imbatterà in segreti che apriranno la porta a un pericolo mortale.

Chi ha ucciso il cardinale? E chi si cela dietro l’inarrestabile scia di sangue?

Delle indagini si occuperà il pubblico ministero Marta Donati, ma non tutti in procura pensano che l’inchiesta debba continuare. Per la prima volta in vita sua Donati rischierà di essere inghiottita dal caso più angosciante mai affrontato e il suo destino s’incrocerà con quello di Daniel.
Tra inquietanti traffici, scandali sessuali e l’elezione del nuovo pontefice, la ricerca del colpevole sarà come un miraggio che può sparire in ogni momento, ma che quando si concretizza è più scioccante del peggiore degli incubi.

Rosso Cardinale è il nuovo romanzo ad alta tensione di Adam Thomson. Un thriller agghiacciante che ti prende dalla prima pagina e non ti lascia più andare. Una follia omicida impressionante, eppure seducente. Una storia italiana credibile e realistica che non dimenticherai, in cui giustizia e vendetta s’intrecciano fino a confondersi.

Ogni volta che la verità ti sembrerà vicina, si apriranno scenari più inquietanti e pericolosi.

Leggi:  Come guadagnare online nel 2022

 

BIOGRAFIA DI ADAM THOMSON

Adam Thomson è un autore italiano nato a Modica nel dicembre del 1982 da madre italiana e padre greco. Ha scelto di anglicizzare il cognome greco in Thomson e di usare il nome Adam per la sua grande passione verso la cultura ebraica.

Si è laureato in Legge cum laude nel settembre 2006 e ha approfondito lo studio del Diritto tributario anche dopo la laurea. Ha lavorato in ambienti professionali molto differenti, sia per materia, sia per area geografica, vivendo in Irlanda per diverso tempo.

È uno scrittore multi-genere, predilige il thriller, il fantasy e l’horror, ma si è dedicato anche alla fantascienza e ai romance. Sin dall’adolescenza è appassionato di letteratura italiana, latina e greca, e ha studiato per passione archeologia e mitologia.

Con le sue opere pubblicate in esclusiva su Amazon ha raggiunto un vastissimo pubblico di lettori che ne hanno apprezzato i noir e i thriller (Delitti Vaticani, Bambini Scomparsi e Mente Criminale).

Da sempre entusiasta per i viaggi, non perde occasione per girare il mondo. È un grande amante della natura, degli animali, della cultura giapponese e del folklore irlandese.

Continuerà a pubblicare romanzi senza finalità commerciali, ma esclusivamente artistiche.

 

È possibile contattare l’autore qui:
Mail

Innovation and International Management student and Web Developer.