Home » Riassunto Serie A: Risultati e Commento 8ª Giornata 2021/2022

Riassunto Serie A: Risultati e Commento 8ª Giornata 2021/2022

Sport Calcio

Dopo una sosta piuttosto lunga dovuta agli impegni delle Nazionali, il massimo campionato italiano torna in scena e propone una serie di incroci che possono dare un’impronta netta al campionato. Il riassunto Serie A che seguirà si focalizzerà sui match in programma nell’ottava giornata della stagione 2021/2022 ponendo l’accento su gol e momenti salienti di ogni singolo incontro. Una panoramica intensa per dare al lettore di turno un’istantanea chiara di una delle stagioni più equilibrate di sempre.

 

Riassunto Serie A: gli anticipi dell’8ª giornata 2021/2022

Spezia-Salernitana dà il via ad un turno che promette scintille. Reduci dal primo successo in campionato, i campani guidati da Castori cercano di sbancare l’Alberto Picco con il vantaggio iniziale di Simy; ma Strelec prima e Kovalenko poi ribaltano la situazione e consegnano il successo alla compagine ligure. Allo stadio Olimpico, invece, va in scena il big match tra Lazio e Inter. Maurizio Sarri e Simone Inzaghi si affrontano in un duello apertissimo dove hanno la meglio i biancocelesti; difatti, al gol del momentaneo 1-0 di Perisic rispondono Immobile, Felipe Anderson e Milinkovic-Savic dando il là ad un finale concitato in cui gli animi si scaldano e la tensione sale alle stelle.

Leggi:  Champions League - Europa League: Risultati e Commento 5ª giornata 2021/2022

 

Rimonta rossonera sulle ali dell’entusiasmo

La vittoria della Lazio “scuote” il Milan, impegnato col Verona tra le proprie mura amiche. L’inizio dell’anticipo serale è scioccante per gli uomini di Pioli, i quali vanno sotto per ben due volte subendo i gol degli scaligeri di Caprari e Barak. Nella ripresa, però, cambia tutto; e con una rimonta straordinaria grazie alle reti di Giroud e Kessie (e all’autogol di Gunter), il team rossonero ha la meglio portandosi momentaneamente in vetta alla classifica.

 

Vittoria del Cagliari e Atalanta rullo compressore

Il Cagliari di Mazzarri riesce finalmente ad incamerare una vittoria battendo la Sampdoria per 3-1. Un Joao Pedro sugli scudi e Martin Caceres rendono vana la rete doriana ad opera di Thorsby sul finire dell’incontro. Nel primo pomeriggio di domenica 17 ottobre 2021, si giocano tre match decisivi per la parte centrale della classifica di Serie A. Alla Dacia Arena, Udinese e Bologna non vanno oltre l’1-1; Beto e Barrow mettono la gara in equilibrio regalando alle rispettive compagini un punto che, ora come ora, serve a ben poco.

Leggi:  Riassunto Serie A: Risultati e Commento 10ª Giornata 2021/2022

A Genova, invece, il Genoa ha una reazione d’orgoglio e recupera il doppio svantaggio iniziale grazie alle incursioni di Mattia Destro e Vasquez; per il Sassuolo, c’è soprattutto il rammarico per non averla chiusa prima dopo l’uno due mortifero nei minuti iniziali ad opera di Scamacca. L’Atalanta torna a macinare gioco e a segnare a raffica in quel di Empoli. I toscani vengono letteralmente travolti da Ilicic (autore di una doppietta) e Zapata; il gol della bandiera di Di Francesco serve più per le statistiche che per altro, visto l’intero andamento del match in questione.

 

Filotto Napoli e successo Juve su Mourinho

Dopo una gara in cui la sfortuna e la mancanza di un pizzico di lucidità dominano la scena, il Napoli riesce ad avere la meglio sul Torino grazie a un gol del solito Osimhen. Con l’ennesima rete dell’attaccante nigeriano, gli uomini di Spalletti si riportano in testa alla classifica incamerando l’ottava vittoria su otto partite disputate. La Juventus, nel posticipo serale, batte invece la Roma per 1-0 grazie a Kean; ma i giallorossi guidati da Mourinho contestano la direzione arbitrale di Orsato e non accettano una sconfitta che aumenta la bagarre per la conquista di un posto in Champions League.

Leggi:  Riassunto Serie A: Risultati e Commento 12ª Giornata 2021/2022

 

L’epilogo del riassunto serie A dell’ottava giornata 2021/2022

L’ottava giornata di andata del campionato di Serie A 2021/2022 si chiude con Venezia-Fiorentina. I lagunari battono, a sorpresa, i viola con un gol di Mattia Aramu e si tirano fuori (almeno per il momento) dalla lotta per non retrocedere in cadetteria.

Dottore in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali e Giornalista Pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. L’amore per la scrittura e per la conoscenza ad ampio raggio fa il paio con numerose passioni come il cinema, lo sport e i fumetti.